Archivi tag: san pietro

Quel disco di porfido rosso su cui si inginocchiarono re e imperatori.

Quando entriamo in San Pietro ci camminiamo sopra, senza nemmeno farci caso, abbagliati dalla vastità e dallo splendore della basilica. Eppure questo disco di porfido rosso, posto dietro la porta centrale, merita tutta la nostra attenzione. Si tratta della “rota porphyretica”, o ruota dell’incoronazione, e proviene dall’antica basilica costantiniana. Ad essa era legato il rito […]

Le chiese di Caravaggio

Roma, città unica per gli appassionati di Caravaggio, offre la possibilità di vedere da vicino una buona parte delle opere del Merisi. Tra queste, diverse sono visitabili (gratuitamente, ad eccezione del Convento dei Frati Cappuccini di Via Veneto) nelle chiese. Vediamole. SAN LUIGI DEI FRANCESI.  Ospita la Conversione di San Matteo, San Matteo e l’angelo (nella seconda versione […]

L’antica basilica di San Pietro

Tutti conosciamo, direttamente o tramite immagini, la basilica di San Pietro nella forma e nelle dimensioni della costruzione cinquecentesca a cui hanno contribuito Rossellino, Bramante, Raffaello, Fra Giacomo da Verona, Antonio Sangallo, Michelangelo e infine Maderno. L’attuale costruzione deriva, però, dalla distruzione della preesistente basilica Costantiniana, già nel 1380 in condizioni disastrose e in buona […]

Il cambio di luce e l’adattamento agli spazi: i motivi del ripensamento sulla Conversione di San Paolo

A lungo oggetto di domanda, l‘interrogativo sul perché il Caravaggio, nel rifacimento delle tele della cappella Cerasi, abbia cambiato così drasticamente la sua opera: da un dipinto fortemente drammatico ed affollato (la prima Conversione Odescalchi) a uno più sereno e pacato (la seconda versione, oggi ancora nella chiesa).